Longano

Droga, operazione 'Lungomare' in Molise

Trentanove misure cautelari adottate nel corso delle indagini, di cui 22 eseguite la scorsa notte, 13 in carcere, tre ai domiciliari, quattro divieti di dimora e due obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria, 200 militari impegnati, tra cui i 'Cacciatori di Puglia', reparto dell'Arma recentemente costituito, per sgominare una organizzazione malavitosa prevalentemente pugliese che stava tentando di radicarsi in Molise. Sono alcuni numeri dell'operazione antidroga 'Lungomare' portata a termine la scorsa notte dai carabinieri nel capoluogo molisano, a Termoli (Campobasso), Campomarino (Campobasso), San Severo (Foggia) e Avellino. L'inchiesta è stata coordinata dalla Dda di Campobasso. Gli indagati sono accusati di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. Le indagini hanno accertato come dietro l'escalation del consumo di eroina e cocaina nel campobassano vi fosse anche questo pericoloso sodalizio criminale composto da pregiudicati di San Severo e molisani.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie